Hyperverse, Hyperfund, Hypertech – Scam 2022?

Indice dei Contenuti

Tempo di Lettura: 10 minuti

Hyperverse come funziona. La nuova realtà di Hypertech, Hyperfund e Ryan Xu

Hyperverse, Hypertech e Hyperfund, chiamato anche Hyperfound in maniera errata, sono tre realtà di cui avete sicuramente sentito parlare online. Non importa che abbiate incontrato questi nomi su Facebook, Telegram, Instagram, Trustpilot, o qualsiasi altra piattaforma in cui si scambiano opinioni e recensioni su Hypertech.

Siamo sicuri, infatti, che in un modo o nell’altro qualcuno vi ha ultimamente suggerito di investire su Hyperverse, una piattaforma decentralizzata che promette ritorni economici strabilianti con il minimo sforzo.

Siamo anche sicuri del fatto che siate stati in qualche modo invogliati dall’investirci, sia per la facilità del processo sia per i ritorni promessi. Anche se noi di Goinvest.it non abbiamo né investito né vogliamo pubblicizzare questi progetti, ci teniamo a fare chiarezza e a sottolineare alcuni punti su cui fare attenzione.

Questo perché il passato dei fondatori Ryan Xu e Sam Lee, come anche il passato di Hyperfund e Hypertech non è poi così convincete. Sembra, infatti, che Hyperverse sia tutto fuorché una piattaforma DeFi su cui poter depositare i propri fondi e generare interessi. Cerchiamo di partire dall’inizio.

Aggiornamento: prima di continuare a leggere

hyperverse hyperfund

Hyperverse cosa è e quando è nato

Se non avete mai sentito questo nome, probabilmente vi state chiedendo Hyperverse cosa è e come funziona. Ciò è del tutto lecito, poiché la società ha cambiato nome così tante volte che ormai si fa confusione tra i termini Hyperverse, Hypertech e Hyperfund.

Secondo la descrizione in quello che sembra essere il sito ufficiale di Hyperverse, L’Hyperverse è un metaverso virtuale che comprende milioni di pianeti. In questo universo, i giocatori, noti anche come viaggiatori, possono connettersi con gli amici, sperimentare diverse culture e stili di vita, creare NFT, avviare attività ed esplorare l’universo.

hyperverse homepage
TheHyperverse Homepage

Il tutto all’interno di una galassia chiamata VerseDAO. La cosa più interessante è che è anche presente l’Hyperverse Whitepaper sul sito ufficiale, con tanto di tokenomics e roadmap per il futuro. Insomma, un progetto che, come tanti, mira a distinguersi per determinate caratteristiche.

Tuttavia, questo è quello che c’è scritto su carta, ma la realtà dei fatti è abbastanza diversa. Infatti, sembra che Hyperverse non sia il classico progetto DeFi, ma una sorta di piattaforma di multi-level marketing che, per molti aspetti, ricorda uno schema piramidale.

Per l’appunto, chi si chiede cosa è Hyperverse deve sapere può essere considerato come un wallet in cui si depositano USDT. Questi USDT vengono scambiati in HU. L’HU non sarebbe altro che una stablecoin erogata da Hyperverse stesso.

Peccato che non si abbia traccia di HU su nessun tipo di Exchange centralizzato come Binance o Coinbase, e neanche su Exchange decentralizzati come Pancakeswap o Uniswap. Secondo le nostre opinioni, HU può essere vista come una coin fittizia esclusiva dell’ecosistema Hyperverse.

Tra l’altro, nel Whitepaper si parla di un token HVT, mentre nel sito ufficiale Hypertech (società dietro Hyperverse), non si parla proprio del progetto. Ancora, se si spulcia un po’ il sito, questo è pieno di pulsanti non funzionanti, descrizioni solo in cinese e, inoltre, pochissime informazioni esaustive.

Lo vedremo meglio nel prossimo paragrafo in cui spiegheremo come funziona Hyperfund.

Aggiornamento 11/02/2022: prima di continuare, vi invitiamo a guardare questo screen del sito ufficiale della Consob.

image 21
Fonte: Consob

Si può vedere come Hyperfund sia vista come società/sito web che sta offrendo servizi di investimento, finanziari, bancari e assicurativi senza le previste autorizzazioni dai seguenti Paesi:

  • Regno Unito
  • Lussemburgo
  • Hong Kong
  • Svizzera
  • Cipro
  • Nuova Zelanda
  • Irlanda
  • Spagna
  • Belgio

Di conseguenza, sorge già qualche dubbio, ma vediamo un po’ il funzionamento, dato che la piattaforma sembra davvero funzionare.

Hyperverse come funziona

Sappiamo benissimo che vi state chiedendo perché parliamo prima di Hyperverse e poi di Hyperfund. Questo perché la società stessa (Hypertech) ha fatto un po’ di “confusione” negli ultimi anni. Inizialmente il progetto si chiamava Hyperfund, in cui veniva promesso un ritorno del 300% sul proprio investimento spalmato in circa 6 mesi.

Questa però sembra essere scomparsa, con la successiva nascita di Hyperverse che, guarda caso, promette gli stessi ritorni economici. Ma parleremo più avanti del passato della compagnia, in quanto qui ci concentreremo sul suo funzionamento. Basta sapere che tutta l’utenza di Hyperfund, o quasi, è adesso su Hyperverse.

Hyperverse membership: i primi passi all’interno dell’ecosistema

Fondamentalmente, chi si approccia per la prima volta ad Hyperfund non verrà invitato a comprare una moneta, un token di governance o un asset finanziario. Viceversa, viene proposta la cosiddetta membership, che andrà pagata con la stablecoin HU.

Esistono 3 tipi di membership Hyperverse:

  • Livello 1: 300 HU
  • Livello 2: 500 HU
  • Livello 3: 1000 HU

Facciamo un esempio in cui acquistiamo la prima membership di 300 HU, ovvero 300 USDT (300$). Questa verrà triplicata immediatamente dall’ecosistema, trasformandosi in 900 HU. Tuttavia, questi 900 HU saranno bloccati, e si sbloccheranno ogni giorno dello 0,5%.

Facendo due calcoli, possiamo dire che in 30 giorni si ottiene il 15% della nuova somma. Ad occhio e croce, quindi, in 6 mesi si può ritirare tutto il capitale più il profitto, ovvero un 300% di ritorno economico. Questo se non consideriamo di invitare altri utenti, o di usare la ‘’tattica del Rebuy’’, che spiegheremo fra poco.

Arrivati qui, possiamo già dire che garantire un X3 in 6 mesi, ovvero un X6 in un anno, è davvero difficile per un’azienda, soprattutto se la moneta con cui opera è una stablecoin come HU. Abbiamo già parlato di rischi della DeFi 2.0 e di come protocolli DeFi del calibro di Wonderland siano considerati ad altissimo rischio.

Tuttavia, sembra che l’interesse dell’utente medio sia quello di ottenere soldi subito, a prescindere dal rischio. Possiamo dire questo confrontando semplicemente le statistiche di Google Trends.

hyperverse hyperfund
Confronto Hyperverse – Hyperfund – Anchor Protocol

Qui salta all’occhio come un protocollo come Anchor, che offre il 20% di interesse annuale in maniera molto sicura su stablecoin, generi un interesse quasi nullo rispetto a Hyperverse Hyperfund.

Da notare, inoltre, come al crollo dell’interesse verso Hyperfund ci sia stata un’impennata alla ricerca di Hyperverse.

Hyperverse Rebuy

Oltre al ritorno economico spropositato promesso da Hyperverse, questo offre un’ulteriore strategia per massimizzare i profitti, ovvero quella del Rebuy. Prendiamo come esempio la nostra membership da 300 HU, che genererà 1,5 HU al giorno senza far nulla.

Considerato che il prelievo minimo consentito è di 50 HU, dovremo aspettare circa 1 mese e mezzo per ottenerli. Arrivati a 50 HU, abbiamo due strade:

  • Prelevare HU con una conversione immediata in USDT
  • Reinvestire gli HU generati

Ora, dato che se reinvestiamo aumenteremo il nostro capitale senza mettere altri soldi di tasca nostra, è quasi scontato optare per il reinvestimento. Cliccando Rebuy, quindi, i 50 HU ottenuti nel tempo andranno a finire all’interno del portafoglio, generando sempre un X3.

Quindi, se avevamo 900 HU (membership da 300 HU) e facciamo un Rebuy di 50 HU, avremo un totale di 900+150 HU, ovvero 1050. Da questi 1050 andranno ovviamente sottratti i 50 sbloccati più 1 HU che, per le regole della matematica, sarà “in più”. Il totale sarà quindi di 999 HU, ma con un guadagno aggiornato che ammonterà a 1.75 HU.

Questo perché lo 0,5% sarà calcolato non più sui 300 HU iniziali della membership, ma su 350 (membership più rebuy). In poche parole, il Rebuy equivale all’acquisto di una nuova membership da 50 HU, disponibile soltanto dopo la registrazione e il primo deposito.

Hyperverse quanto dura

Per ricapitolare, quindi, possiamo dire che Hyperfund Hyperverse dura 200 giorni se non si fa nessun Rebuy e se non si invita nessuno. I giorni possono essere accorciati, però, facendo Rebuy più volte e, approssimativamente, recuperare tutto in circa 5 mesi.

Interessante, no? Bene, vediamo come registrarsi ad Hyperverse, procedura che fa venire già qualche dubbio sulla sostenibilità del progetto.

Hyperverse: come registrarsi

È ovvio pensare che per registrarsi su Hyperverse basta andare sul loro sito ufficiale. D’altronde, chi non ha un sito ufficiale dove promuovere il proprio progetto? Ecco, su Hyperfund, Hypertech o qualsiasi altro sia il loro nome, non è possibile.

Tecnicamente, il sito ufficiale per registrarsi è il seguente: https://download.thehyperverse.net/#/. Tuttavia, se digitiamo Hyperverse su Google noteremo anche la presenza del seguente sito: https://h5.thehyperverse.net/#/pages/login/register

Ancora, è presente anche questo indirizzo: https://www.thehyperverse.net/

Che riporta al sito che inizia con H5 se si clicca su login. Insomma, un po’ confusionario per un settore come la blockchain e la DeFi, in cui la trasparenza è praticamente obbligatoria.

Ci teniamo a sottolineare che non c’è nessun referral link o link di invito, in quanto noi di Goinvest.it non abbiamo intenzione di mettere un centesimo sulla piattaforma.

hyperverse accedi
Hyperverse Accedi – Registrati

Il sito è già di per sé molto basilare, cosa che nel mondo cripto è poco comune. La maggior parte dei progetti validi in questo settore, infatti, ha un minimo di esperienza, se non tantissima, in UX design, costruzione siti web, costruzione di piattaforme e tutto ciò che concerne tali strumenti.

Inoltre, l’obbligo di mettere un codice referral per registrarsi non fa altro che creare la classica catena di inviti in cui, purtroppo, gli ultimi arrivati finiscono per rimetterci. Difatti, se su Hyperverse non bisogna necessariamente invitare per incassare i propri fondi, c’è comunque l’obbligo di essere invitati.

Hyperverse piano compensi

È scontato che, essendo Hyperverse una piattaforma in cui viene promosso il marketing multilivello, ci sia un piano compensi per accelerare i guadagni. Questo è molto semplice, in quanto come detto prima su Hyperverse c’è l’obbligo di avere un codice invito per registrarsi.

Di conseguenza, non importa che siate voi a cercare gli utenti, in quanto probabilmente saranno loro a cercarvi per primi. Basta inviare il proprio referral link, far registrare l’utente e fargli effettuare il primo deposito.

Dopodiché, si riceveranno i seguenti compensi:

  • Invito di 1° livello: 20% dei guadagni giornalieri dell’utente.
  • Invito di 2° livello: 15% dei guadagni giornalieri dell’utente.
  • Invito di 3° livello: 10% dei guadagni giornalieri dell’utente.
  • Invito di 4° livello: 5% dei guadagni giornalieri dell’utente.
  • Invito di 5° livello: 5% dei guadagni giornalieri dell’utente.
  • Invito di 6° livello: 5% dei guadagni giornalieri dell’utente.
  • Invito di 7°-15° livello: 2% dei guadagni giornalieri dell’utente.
  • Invito di 16°-20° livello: 1% dei guadagni giornalieri dell’utente.

È facile intuire che, data la profondità della rete, si tratta di un sistema piramidale che, molti, definiscono al 100% Schema Ponzi. Noi, ovviamente, stiamo solo illustrando Hyperverse cosa è e come funziona, e non abbiamo intenzione di esprimere alcuna opinione al riguardo.

Come in tutti i sistemi di network marketing, c’è chi arriva in tempo ottenendo guadagni importantissimi e, invece, chi arriva per ultimo rimettendoci di tasca propria. Non che il network marketing sia una truffa, ma spesso si va a confondere il vero network marketing con sistemi multilivello discutibili.

La cosa che più ci teniamo a dire, inoltre, è che la Hyperverse e DeFi sono, a nostro parere, due mondi completamente diversi. È vero che hanno un Whitepaper e qualche altro aspetto che potrebbe ricordare un progetto DeFi.

Tuttavia, se avete letto il nostro articolo su come investire in criptovalute, sapete benissimo che Hyperverse dovrebbe, almeno:

  • Avere dei listing sugli Exchange ufficiali
  • Non puntare tutto sui referral, in quanto gli investitori devono essere liberi di investire da soli
  • Possedere un sito trasparente e funzionante
  • Possedere community visibili a tutti, in particolare su Twitter, Discord o Telegram

Riguardo all’ultimo punto, molti possono dire che Hyperverse ha una community su Telegram e altri canali. Peccato, però, che i file ufficiali siano condivisi soltanto ai membri del progetto, e non a chi vuole conoscere tutto prima ancora di investire.

Per intenderci, se Marco vuole entrare su Anchor Protocol senza mettere un centesimo, può farlo tramite il suo Wallet Terra Station, o addirittura senza connettersi. Se Marco, vuole invece accedere a Hyperverse, non può farlo se non viene invitato e non deposita.

Ancora, gira voce che Hyperverse abbia un regolamento in cui obbliga i membri a non diffamare la società e a non pubblicare commenti negativi. Il motivo? Nessuno lo sa, ma crea ulteriori dubbi sulla trasparenza dei fondatori.

A tal proposito, cerchiamo di fare un po’ di luce sui fondatori e sul team Hyperfund, Hyperverse e Hypertech.

Hyperfund team: Hyperverse è legale in Italia?

Dalle varie info presenti in news ufficiali, sembra che i fondatori di Hyperverse siano Ryan Xu e Sam Lee, esperti in materia blockchain e membri di Blockchain Global. Anche quest’ultima ha cambiato nome, dato che prima si chiamava Bitcoin Group.

I fondatori fanno anche parte di Collinstar Capital, società Australiana specializzata in investimenti finanziari. In particolare, è proprio Ryan Xu di Hyperfund ad avere un passato molto discutibile.

Non è difficile trovare articoli relativi a Blockchain Global, per esempio, in cui si parla di un laptop contenente tutti i fondi rubati degli investitori. Tra l’altro, sembra che Hyperfund, ovvero la società precedente ad Hyperverse, sia stata definita come scam dall’autorità dell’UK.

Il motivo? Le autorità credono che “questa azienda possa fornire servizi o prodotti finanziari nel Regno Unito senza autorizzazione”. Ebbene, basta vedere il prezzo di MOF Hyperfund, ovvero il token della vecchia piattaforma chiamato Molecular Future.

MOF prezzo
MOF Hyperfund Prezzo

Un dump pazzesco che da oltre 2$ lo ha portato al prezzo attuale di $0.001758 il 12/12/2021. Non a caso, Hyperverse, ovvero la nuova piattaforma, ha preso piede in Italia nel mese di dicembre 2021.

Per intenderci, il token MOF era l’equivalente dell’attuale token HU, da non confondere con HUSD che è sempre una stablecoin, ma non di Hyperverse.

Hyperverse: legale in italia?

Per quanto riguarda la legalità di Hyperverse in Italia, non c’è quasi nulla in merito, se non la presenza di alcuni canali di telecomunicazione in cui si avvisano le persone. Tra questi, non possiamo non citare il caso di Hyperfund e Striscia la Notizia in cui si cita l’autorità UK e la “natura Ponzi” della piattaforma.

Quindi, anche se non ci sono regole precise sull’utilizzare o meno tali piattaforme, bisogna stare attenti in primis ai propri fondi.

Hyperverse opinioni e recensioni

Su TrustPilot è possibile trovare un mucchio di recensioni e opinioni Hyperverse, in cui si nota subito la positività dei commenti. Peccato, che come detto sopra, sia proprio il gruppo Hyper a forzare i membri a non diffamare la piattaforma.

Tra l’altro, Hypertech sembra avere altri prodotti da offrire ai propri utenti, come:

  • HyperPay, portafoglio multitoken per criptovalute
  • Hypermall, store ufficiale del gruppo in cui poter fare acquisti
  • Hyperbank, banca sorretta da tecnologia blockchain
  • Hypermate, portafoglio hardware simile a un SafePal o Ledger

Tra l’altro, si dice che Hypertech abbia la bellezza di 4 Exchange tra cui Binance. Ma voi avete mai visto Binance annunciare la sua partnership con Hyperfund, Hypertech o Hyperverse? Noi personalmente no.

In più, ci teniamo a ribadire il concetto di Hyperverse DeFi. Secondo noi, più che DeFi Hyperverse può essere vista come una piattaforma a sé stante, che può in qualche modo avvicinarsi alla CeFi.

In DeFi, ricordate, non c’è mai un ente terzo che vi chiederà di fare qualcosa. In DeFi comandano gli smart-contract, altrimenti non si parlerebbe mai e poi mai di decentralizzazione. Se non sapete cosa è la blockchain, cosa è la DeFi e cosa sono le cripto, studiatele.

Dopo averle studiate, capirete da soli se investire in Hyperverse conviene o meno, in base alle vostre esigenze.

Hyperverse, Hyperfund, Hypertech: conclusioni

Come abbiamo ribadito più volte, questo articolo mira solamente ad offrire una panoramica completa di cosa è Hyperverse, cosa è Hyperfund e come funziona la piattaforma. Siamo sicuri che, dopo aver studiato a fondo determinati aspetti, anche voi potreste avere qualche dubbio sulla trasparenza della compagnia.

Tuttavia, sembra che sempre più gente voglia sapere Hyperverse come funziona, in quanto attirata dal guadagno facile e dalla solida community che c’è dietro. Ovviamente, Hyperverse è ancora agli inizi, dato che è stata lanciata a dicembre.

Di conseguenza, chi è appena arrivato avrà la strada spianata per invitare nuovi utenti e accelerare i propri guadagni. Peccato, però, che in futuro potrebbe ritrovarsi tutti gli invitati contro in quanto li ha fatti cadere in quello che sembra in tutto e per tutto uno schema Ponzi.

Per concludere, vi invitiamo sempre a fare le vostre ricerche prima di investire soldi sudati con il vostro lavoro in qualcosa che non conoscete a fondo.

Noi di GoInvest.it, personalmente, preferiamo la “DeFi classica”, se così si può definire, come Anchor Protocol.

Print Friendly, PDF & Email

Pensi che potremmo essere buoni partner per la crescita delle tue competenze o del tuo wallet?

Gosletter

Unisciti subito a CryptoEnthusiast e CryptoInvestitori per ricevere i migliori contenuti della settimana

    Iscriviti ORA!

    Unisciti a centinaia di iscritti alla Gosletter che trovano un vantaggio negli investimenti in criptovalute.

    Tratteremo sempre con cura le email dei nostri iscritti!

    COSA FACCIAMO

    Ti trasformiamo in un DeFi Expert
    Tutto il resto è NOIA! 

    Goinvest ti aiuterà a trasformare le tue idee
    in Obiettivi da Raggiungere

    Free Report: “GMX”
    potrebbe essere il DEX del futuro?!

    22 Pagine e 8 capitoli di analisi e ricerca dedicate a GMX direttamente dal team di Goinvest.it