Supporto e Resistenza nel trading di criptovalute 2022

Indice dei Contenuti

Tempo di Lettura: 5 minuti

Supporto e resistenza nel trading: Indicatori fondamentali nel trading di criptovalute

In breve:

  1. supporti e resistenze nel trading sono di fondamentale importanza per chi vuole attuare una strategia a breve e medio termine;
  2. si tratta di livello di prezzo cruciali che consentono di capire se l’asset potrebbe salire o scendere di prezzo;
  3. uniti a strumenti come le medie mobili, possono aumentare notevolmente le proprie capacità di ottenere profitto.

I concetti di supporto e resistenza nel trading di criptovalute sono senza dubbio due dei più discussi, ma anche quelli più utilizzati nell’analisi tecnica.

Infatti, nell’analisi dei modelli grafici, questi termini vengono utilizzati dai trader per far riferimento a livelli di prezzo che fungono da barriere, impedendo all’asset di andare in una determinata direzione.

Inizialmente, la spiegazione alla base di queste fasce di prezzo definite livelli potrebbe sembrare semplice. Tuttavia, come vedremo in questo articolo, i livelli di supporto e resistenza possono assumere varie forme, rendendo il concetto più complesso.

Supporti e resistenze trading analisi tecnica

Definizione di supporto e resistenza

Il supporto è un livello di prezzo prevedibile in cui una fase ribassista (bearish) del mercato tende a fermarsi per una concentrazione di domanda ed interesse per l’asset.

Quando il prezzo di un asset scende, la domanda dovrebbe teoricamente aumentare. Per questo motivo, quando ci sono delle fasi di stop del trend ribassista, sorgono i cosiddetti supporti, alimentati dalla domanda e dall’interesse verso uno specifico range di prezzo.

Al contrario, quando un asset in trend rialzista subisce uno stop dello stesso per più volte in uno specifico range di prezzo, si crea una resistenza.

Una volta identificata un’area o una zona di supporto o resistenza, quegli specifici range di prezzo possono fungere da potenziali punti di ingresso o di uscita.

Questo perché quando un prezzo raggiunge uno specifico range, che sia un supporto o una resistenza, potrebbe continuare la sua discesa o salita fino a quando non raggiunge un altro punto specifico.

Indipendentemente dal fatto che i livelli di supporto e resistenza vengano violati, questi sono utilizzati dai trader per puntare sulla direzione di un asset e determinare rapidamente la strategia di operatività.

Supporto e Resistenza nel trading: le basi

Supporto e Resistenza nel trading di criptovalute
Esempio di resistenza nel trading

Quest’immagine è un chiaro esempio di resistenza. Difatti, il grafico in questione non riesce a superare la linea verde posizionata in alto.

In questi casi la linea rappresenta un vero e proprio tetto che il prezzo dell’asset non riesce a sfondare perché non riceve la spinta giusta in termini di domanda.

Esempio di supporto trading criptovalute
Esempio di supporto

Nell’immagine in alto, invece, troviamo un esempio di supporto, che funge come una sorta di barriera rappresentando un punto cruciale per chi volesse acquistare.

Supporto e Resistenza nel trading: trend Line

Gli esempi mostrati in precedenza mostrano dei livelli costanti di prezzo che impediscono al valore di un asset di scendere o salire.

Queste, però, sono delle barriere molto statiche. All’interno dei mercati finanziari, in cui ci sono movimenti sinusoidali in cui il prezzo varia, un’altra metodologia utilizzata per definire un supporto e resistenza nel trading di criptovalute è rappresentata dall’uso delle trendline.

Le trendline, o linee di tendenza, sono quei concetti fondamentali da conoscere se vogliamo parlare di supporti o di resistenze. Infatti, ciò si verifica se un mercato è rialzista o ribassista, segnalando ai trader delle specifiche aree di presa di profitto o di buy entry.

Di seguito due esempi di trendline, rispettivamente rialzista e ribassista.

Trendline rialzista Supporto e Resistenza
Esempio di Trendline Rialzista
Trendline ribassista Supporto e Resistenza
Esempio di Trendline Ribassista

Quindi, quando il mercato tenderà al ribasso, i trader osserveranno i picchi di prezzo per cercare di collegarli e creare una linea di tendenza.

Quando il prezzo si avvicina ad essa, la maggior parte dei trader osserverà se l’asset subirà una pressione di vendita al ribasso, che spingerà a seguire o meno la linea di tendenza creatasi.

Il supporto o resistenza di un asset, inoltre, può avere una certa forza. Questa viene determinata dal numero di volte in cui il prezzo non è riuscito ad oltrepassare un determinato livello. Se, per esempio, abbiamo una resistenza di BTC a $50,000 e questa viene toccata più volte ma mai superata, allora diventerà sempre più difficile da oltrepassare.

Di conseguenza, se un asset cerca di oltrepassare una trendline ma non ci riesce, verrà aumentata la pressione di vendita o di acquisto.

Supporto e Resistenza nel trading: numeri pari o tondi

Un’altra caratteristica che potrebbero avere i supporti e le resistenze sono i numeri tondi. Infatti, un determinato asset potrebbe incontrare difficolta nel superare una determinata soglia questi numeri, ad esempio 50$ 100$ 1.000$.

Di conseguenza, molti trader e istituzionali come le banche tendono ad inserire buy limit e take profit su numeri tondi anziché su numeri dispari come 100,02$.

Quindi, questi numeri potrebbero esser presi come riferimento per ipotetici supporti o resistenze, riflettendo sulla pressione di vendita o acquisto generata dai grandi investitori.

Supporto e Resistenza nel trading: medie mobili

La stragrande maggioranza di trader tecnici ed analisti incorpora altri indicatori per visualizzare dei supporti\resistenze, come ad esempio le medie mobili, per aiutarsi a prevedere un ipotetico movimento rialzista o ribassista di un asset.

medie mobili esempio trading cripto
Esempio di medie mobili

Le medie mobili possono essere utilizzate in più modi. Uno di questi è come supporto o resistenza per entrare o uscire da un trade. La maggior parte osserva anche vari periodi temporali per la media mobile, così da trovare quella che funziona meglio per la propria straegia.

Supporto e Resistenza nel trading: numero di tocchi nel tempo

Più volte il prezzo mette alla prova una resistenza o un supporto, più significativo diventa il livello. Infatti, quando i prezzi continuano a rimbalzare su un livello, i bull ed i bear consolidano quel determinato range come supporto\resistenza.

Inoltre, queste zone si consolidano ancor di più se vengono testate e ritestate durante un lungo periodo di tempo.

Supporto e Resistenza nel trading: conclusioni

Per concludere possiamo dire che determinare livelli di supporto e resistenza nel trading di criptovalute può migliorare drasticamente i rendimenti di una strategia di investimento nel breve e medio termine, in quanto può offrire un quadro accurato di livelli di prezzo importanti.

Tuttavia, alcuni investitori rifiutano del tutto questi livelli perché si basano su movimenti passati dell’asset e, quindi, hanno una visione temporale molto più ampia.

Il miglior metodo per determinare supporti e resistenze è quello di andare su TradingView, in cui sono presenti strumenti e grafici per iniziare a determinare le proprie strategie di trading.

Inoltre, visitando la nostra sezione Trading e Investimenti troverete numerosi spunti su come iniziare!

Print Friendly, PDF & Email

Pensi che potremmo essere buoni partner per la crescita delle tue competenze o del tuo wallet?

Gosletter

Unisciti subito a CryptoEnthusiast e CryptoInvestitori per ricevere i migliori contenuti della settimana

    Iscriviti ORA!

    Unisciti a centinaia di iscritti alla Gosletter che trovano un vantaggio negli investimenti in criptovalute.

    Tratteremo sempre con cura le email dei nostri iscritti!

    COSA FACCIAMO

    Ti trasformiamo in un DeFi Expert
    Tutto il resto è NOIA! 

    Goinvest ti aiuterà a trasformare le tue idee
    in Obiettivi da Raggiungere

    Free Report: “GMX”
    potrebbe essere il DEX del futuro?!

    22 Pagine e 8 capitoli di analisi e ricerca dedicate a GMX direttamente dal team di Goinvest.it